BODY SPIN

bodyspin.jpg (6079 byte)

Nel regno della nostra mente subconscia esiste una vasta biblioteca contenente il dettaglio delle storie che compongono la nostra vita. Agenti come dei "segnalibri", la memoria di alcune di queste storie trattiene i sintomi fisici all’interno del nostro corpo fisico.

 

Il BODY SPIN ci permette di entrare in questa Consapevolezza – la sorgente di tutto ciò – e di essere guidati nell’individuare l’origine dello squilibrio.

 

I nostri corpi costituiscono un organismo creato per accogliere ed esprimere l’essenza di quello che siamo. Esso è intimamente connesso con quest’essenza e con la realtà più ampia tramite una serie di cancelli che una volta aperti permettono all’energia di fluire dal cosmo (Macrocosmo) nel corpo (Microcosmo). Questi cancelli o centri vortex, sono quelli comunemente conosciuti come ‘chakra’, collocati principalmente dove vi sono articolazioni del corpo. Essi rappresentano la nostra connessione con l’energia universale e attraverso essi accediamo a profondi livelli di guarigione.

 

La guarigione avviene, quando questi centri si aprono per ricevere energie molto specifiche che sono in correlazione con quello che succede nel corpo in quel momento. Si tratta di un processo sincrono che richiede un discernimento accurato. Queste informazioni non sono il risultato di una costruzione mentale, bensì della nostra consapevolezza più alta, o del nostro Sé superiore.

 

Potremmo paragonare questo processo al fatto di penetrare all’interno di una città antica circondata da una muraglia. Uno potrebbe affaticarsi ad entrare cercando di penetrarla dalle mura, o potrebbe semplicemente scegliere di attraversare il cancello giusto nel momento idoneo per entrare facilmente. È in questo modo che avviene la guarigione del corpo. La nostra consapevolezza più alta sa esattamente qual è l’energia utile e attraverso quale cancello bisogna passare.

 

Il corpo, come l’insieme del nostro sistema solare posto nel cosmo, è costituito da un insieme di livelli energetici, che hanno un’interconnessione stretta e specifica con la realtà. Quando questa relazione viene distorta in qualche modo, noi avvertiamo un disagio o una malattia.

 

Con il BODY SPIN noi identifichiamo lo squilibrio, lavorando per priorità, e cerchiamo uno schema energetico specifico, attraverso un particolare centro vortex, che è collegato allo squilibrio. Si crea una connessione immediata tra lo spirito e la forma, e avviene una guarigione rapida. È proprio come l’accensione di una lampadina, che avviene nel momento in cui i due poli sono sincronizzati.

 

Il BODY SPIN lavora con la memoria cellulare o bio-computer, che guida il terapeuta nell’individuare la priorità giusta. Lavora anche con la persona nella sua interezza tenendo conto di tutti gli aspetti del suo essere.

 

 

 

Il BODY SPIN, come la tecnica di Body Alignment, lavora sulle cause dei problemi piuttosto che cercare di curare i sintomi. Segue anche l’agenda del Se superiore e tratta il problema dopo avere ricevuto il permesso, lavorando per priorità.

 

Il BODY SPIN utilizza anche i punti energetici vortex, o i punti del corpo, come nella tecnica di Body Alignment per permettere la connessione con il campo energetico degli organi, delle ghiandole e dei sistemi del corpo.

 

Il BODY SPIN può essere applicato a qualsiasi condizione, che sia fisica, emozionale, mentale o spirituale. Dà luogo ad un flusso d’energia guaritrice molto potente che penetra all’interno del corpo, lo aiuta a guarire rapidamente e con efficacia.

 

Il BODY SPIN non viene adoperato per fare una diagnosi né per trattare una condizione o malattia specifica. Lavora sulla persona nella sua interezza e cerca di riequilibrare le realtà energetiche che potrebbero riflettersi in quel momento nel corpo fisico.

 

Il BODY SPIN adopera due cartine che sono state caricate d’energia in modo da aiutare a creare un vortice di energia. Sono il Seme della Vita e la cartina Risonanza.

 

 

CONTENUTI        NEWS     PROGRAMMA DEL CORSO